Art. 2 del nostro Statuto

L'Associazione non ha scopo di lucro e persegue finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale, mediante lo svolgimento di una o più delle seguenti attività di interesse generale, in forma di azione volontaria o di erogazione gratuita di denaro, beni o servizi, o di mutualità o di produzione e scambio di beni e servizi:

    •  accoglienza umanitaria ed integrazione sociale dei migranti anche attraverso attività di 

        ◦ accompagnamento alla conoscenza del mercato del lavoro; 

        ◦ delle ricerca attiva di occupazione; 

        ◦ della conoscenza e utilizzo delle opportunità di accrescimento professionale e accesso agli strumenti delle politiche attive del lavoro; 

        ◦ di Formazione per l’accrescimento professionale;

        ◦ accompagnamento all’ottenimento della cittadinanza italiana, se desiderata

        ◦ sostegno a progetti di sviluppo dei Paesi di origine dei migranti anche attraverso il microcredito;

    •  promozione della cultura della legalità, della pace tra i popoli, della solidarietà, della nonviolenza e quindi della soluzione nonviolenta dei conflitti, anche mediante attività di conciliazione e attività di formazione e realizzazione di eventi sociali, anche in sinergia con altri organismi.   

    • promozione e tutela dei diritti umani, sociali e politici, dei diritti dei consumatori, delle pari opportunità e delle iniziative di aiuto reciproco.

    • agricoltura sociale, ai sensi dell’articolo 2 della legge 18 agosto 2015, n. 141, e successive modificazioni.

Sulla base delle capacità e competenze dei soci, di cittadinanza italiana e non, nonché dei possibili sbocchi di mercato nei diversi settori e delle facoltà finanziarie che l’Associazione saprà e riuscirà a mettere in campo, l’Associazione si propone di essere un incubatore per l’avvio di:

    • attività nel settore della sartoria, comprese tutte le attività di ricupero, scambio e vendita di vestiti ed accessori dismessi; vintage.

    • attività nel settore della falegnameria per piccole riparazioni, produzione di oggetti e giocattoli in legno. Ricupero e cessione gratuita o vendita di mobili usati ed accessori per la casa.

    • attività nel settore della cura della persona (extention capelli, trecce, parrucche di qualità, manicure ….)

    • attività nel settore aree verdi per semplici manutenzioni, taglio erba, giardinaggio, preparazione di terreni per la semina, a favore e in collaborazione con Enti pubblici e con soggetti privati.

    • attività di cucina e di ristorazione, compresa la preparazione di piatti etnici in servizio take away o in servizio a domicilio.

    • attività di trasporto a chiamata; servizi alla persona.

    • altre attività, quando e se disponibili professionalità certe.

In tal senso l’Associazione, in collaborazione con volontari e consulenti esterni, si occuperà, di fare tutte le azioni necessarie alla realizzazione del progetto che – sinteticamente – saranno: la preparazione e formazione delle persone al mercato del lavoro ed alla imprenditoria, anche in forma cooperativa, gli investimenti necessari allo svolgimento delle attività, la realizzazione di prodotti e servizi dei vari settori, la collocazione sul mercato e la vendita di prodotti e servizi nelle varie forme possibili (mercatini, negozio, attività commerciali terze, internet … ), la stipula di contratti con soggetti terzi, Enti ed Amministrazioni pubbliche, l’amministrazione generale della attività.

L’Associazione può esercitare anche attività di raccolta fondi  attraverso la richiesta a terzi di donazioni, lasciti e contributi di natura non corrispettiva, al fine di finanziare le proprie attività di interesse generale e nel rispetto dei principi di verità, trasparenza e correttezza nei rapporti con i sostenitori e con il pubblico.

Al fine di poter svolgere le attività di cui sopra, si prevede la possibilità da parte degli Associati di anticipare spese e/o investimenti inerenti le attività dell’Associazione: anticipi di spesa che verranno chiaramente evidenziati nel Bilancio di esercizio e rimborsati, senza interessi, in base alla situazione finanziaria dell'Associazione stessa.

L’Associazione potrà partecipare, in quanto avente i requisiti, a bandi regionali, statali e dell’UE e di Fondazioni banditi per realizzazione di obiettivi comprensivi gli scopi dell’Associazione.

L'Associazione potrà, infine, istituire forme organizzative varie; potrà aderire ad altre entità associative, italiane ed estere, con accordi di collaborazione, di rappresentanza, di riconoscimento reciproco, di scambio di servizi e attività.